Centri estivi 2020

Il Centro estivo La voce dei bambini è ambientato secondo il metodo Montessori, l’ambiente esterno prevede tutte attività che vedono il bambino protagonista della sua autonomia: attività di vita pratica, l’orto, il mercatino fatto dai bambini, animazione, piscina.

  • Età: bambini dai 3 ai 6 anni
  • Periodo: da luglio a settembre 2020
  • Giorni: dal lunedì al venerdì
  • Orari: dalle ore 8:00 alle ore 18:00

***

Attività

  • cucina
  • musica e danza
  • piscina (Bellariva)
  • laboratori sensoriali

Centri estivi a LUGLIO

settimana dal 29 giugno al 2 luglio 2018
settimana dal 6 luglio al 10 luglio 2018
settimana dal 13 luglio al 17 luglio 2018
settimana dal 20 luglio al 24 luglio 2018

Orari, costi e prenotazioni ↓

Centri estivi a SETTEMBRE

settimana dal 1 al 15 settembre 2020
(su richiesta i bambini saranno ospitati
anche dal 15 in poi
fino all’apertura delle scuole)

Orari, costi e prenotazioni ↓


Orari e costi dei centri estivi

ORARIO COSTO PRANZO
h. 8:00 – h. 16:00 € 140,00
h. 8:00 – h. 18:00 € 160,00

Prenotazione obbligatoria (mercoledì presso l’asilo La voce dei bambini, dalle ore 16:30 alle 17:30 per prenotare e pagare un anticipo di 50€).

Centri estivi 2017

Il Centro estivo La voce dei bambini è ambientato secondo il metodo Montessori, l’ambiente esterno prevede tutte attività che vedono il bambino protagonista della sua autonomia: attività di vita pratica, l’orto, il mercatino fatto dai bambini, animazione, piscina.

  • Età: bambini dai 3 ai 6 anni
  • Periodo: da luglio a settembre
  • Giorni: dal lunedì al venerdì
  • Orari: dalle ore 8:00 alle ore 18:00

***

Centri estivi a LUGLIO

settimana dal 3 luglio al 7 luglio
settimana dal 10 luglio al 14 luglio
settimana dal 17 luglio al 21 luglio
settimana dal 24 luglio al 28 luglio

Orari, costi e prenotazioni ↓

Centri estivi ad AGOSTO

settimana dal 31 luglio al 4 agosto
[solo con minimo 6 bambini]

Orari, costi e prenotazioni ↓

Centri estivi a SETTEMBRE

settimana dal 28 settembre al 1 settembre
settimana dal 4 settembre al 8 settembre
settimana dal 11 settembre al 15 settembre
settimana dal 18 settembre al 22 settembre

Orari, costi e prenotazioni ↓

…e non finisce qui…

I bambini saranno ospitati
anche dal 22 in poi
fino all’apertura delle scuole.


Orari e costi dei centri estivi

ORARIO COSTO
h. 8:00 – h. 16:00 € 135,00
h. 8:00 – h. 18:00 € 155,00

Prenotazione obbligatoria (mercoledì presso l’asilo La voce dei bambini, dalle ore 16:30 alle 17:30 per prenotare e pagare un anticipo di 50€).

Centri estivi 2018

Il Centro estivo La voce dei bambini è ambientato secondo il metodo Montessori, l’ambiente esterno prevede tutte attività che vedono il bambino protagonista della sua autonomia: attività di vita pratica, l’orto, il mercatino fatto dai bambini, animazione, piscina.

  • Età: bambini dai 3 ai 6 anni
  • Periodo: da luglio a settembre 2018
  • Giorni: dal lunedì al venerdì
  • Orari: dalle ore 8:00 alle ore 18:00

***

Attività

  • cucina
  • musica e danza
  • piscina (luogo da definire)
  • laboratori sensoriali

Centri estivi a LUGLIO

settimana dal 2 luglio al 6 luglio 2018
settimana dal 9 luglio al 13 luglio 2018
settimana dal 16 luglio al 20 luglio 2018
settimana dal 23 luglio al 27 luglio 2018

Orari, costi e prenotazioni ↓

Centri estivi ad AGOSTO

settimana dal 30 luglio al 3 agosto 2018
settimana dal 6 agosto al 10 agosto 2018
settimana dal 27 agosto al 31 agosto 2018
[solo con minimo 6 bambini]

Orari, costi e prenotazioni ↓

Centri estivi a SETTEMBRE

settimana dal 10 al 15 settembre 2018
(su richiesta i bambini saranno ospitati
anche dal 15 in poi
fino all’apertura delle scuole)

Orari, costi e prenotazioni ↓


Orari e costi dei centri estivi

ORARIO COSTO PRANZO
h. 8:00 – h. 13:00 € 115,00
h. 8:00 – h. 16:00 € 135,00
h. 8:00 – h. 18:00 € 155,00

Prenotazione obbligatoria (mercoledì presso l’asilo La voce dei bambini, dalle ore 16:30 alle 17:30 per prenotare e pagare un anticipo di 50€).

I diritti dei bambini

i-diritti-dei-bambini

La voce dei bambini è attento ai diritti dei bambini!

Insieme a Isola che non c’è di Palestrina, Scuoletta Montessori trilingue di Avigliana, Il giardino dell’Infanzia Montessori a Padova, la Casa nel Bosco a Cesena, Giragirasole a Roma, Scuola in libertà a Camaiore (LU)

Domenica 23 Novembre 2014
dalle 10:30 – alle 14:00
[scarica la locandina]

Mostra: 10 diritti naturali dei bambini secondo Gianfranco Zavalloni raccontati attraverso immagini della vita quotidiana della nostra scuola.

Laboratori: costruiamo i burattini; falegnameria; giochiamo insieme ai genitori; manipoliamo oggetti naturali.

I laboratori sono a numero chiuso pertanto è necessario prenotarsi.

Spazio per la famiglia

family-cutterIl servizio è attivo un pomeriggio a settimana, dalle ore 17.00 alle ore 18.00 ed è gratuito.

***

Lo Spazio Famiglia intende configurarsi come un servizio psico-socio-educativo finalizzato prioritariamente a sostenere il ruolo genitoriale, mediante la costruzione di un contesto educativo e ludico entro il quale apprendere e sperimentare.

A differenza del nido, che rappresenta un servizio a tempo pieno, orientato al bambino e non accessibile alla totalità degli aventi diritto o aspiranti, lo Spazio Famiglia si propone come un servizio temporalmente circoscritto (un pomeriggio a settimana) ed orientato alla coppia genitore-bambino e, più in generale, al sistema famiglia.

***

family-space

Lo Spazio Famiglia propone attività ludiche, di socializzazione e di stimolazione, organizzate e strutturate, che coinvolgono genitori e bambini, attraverso le quali i maestri si offrono, secondo una modalità non direttiva né invasiva, come facilitatori della relazione parentale.

Il servizio offre altresì l’opportunità di creare occasioni di socializzazione tra genitori che, all’interno di uno spazio protetto e adeguatamente predisposto, possono vivere momenti di rilassamento, confronto, condivisione.

Partecipazione delle famiglie

Si richiederà la partecipazione attiva della famiglia alla vita al nido del bambino, attraverso la condivisione del pranzo oppure l’aiuto da parte dei nonni o altri parenti in attività manuali o piccoli lavoretti domestici.

family

La partecipazione delle famiglie è parte integrante del nostro progetto educativo; riteniamo importante creare una rete di relazioni intense che promuovano il coinvolgimento attivo dei genitori nella vita del nido, che deve diventare un luogo di benessere per tutti i soggetti coinvolti.

Le famiglie, quindi, sono invitate a contribuire attivamente al raggiungimento di questo obiettivo.

Materiale di sviluppo cognitivo

La Montessori realizza del materiale di sviluppo cognitivo specifico per l’educazione sensoriale e motoria del bambino e lo suddivide in:

  • materiale analitico incentrato su un’unica qualità dell’oggetto, per esempio peso, forma e dimensioni. Educa i sensi isolatamente;
  • materiale autocorrettivo educa il bambino all’autocorrezione dell’errore e al controllo dell’errore, senza l’intervento dell’educatore;
  • materiale attraente oggetti di facile manipolazione e uso, creato per invogliare il bambino all’attività di gioco-lavoro con esso.

Il bambino è libero nella scelta del materiale. Tutto deve scaturire dall’interesse spontaneo del bambino, sviluppando così un processo di autoeducazione e di autocontrollo.

L’ambiente dell’asilo

Nel suo insieme l’ambiente è invitante, accogliente, caldo e raccolto, familiare, proporzionato ai suoi giovani ospiti.

L’arredo vuol tenere conto, quanto più possibile, dell’organizzazione di una vera casa, con salottini confortevoli, l’angolo cucina che privilegia l’attività pratica (grattugiare, pelare, sbucciare, mescolare…), un lavandino a misura di bambino per le attività che necessitino dell’acqua, piante e pesciolini rossi dei quali prendersi cura, quadri alle pareti

Dovendo rispondere ai bisogni dei bambini, l’ambiente è tema annuale di verifica e di ripensamento, di modifiche e di aggiustamenti.

Vai alla fotogallery

Foto-10

***

Premettendo che si tratta comunque di sezioni aperte, che consentono al bambino esplorazioni commisurate ai suoi bisogni, si è giunti a una schematizzazione dell’ambiente che:

  • favorisce l’acquisizione dell’indipendenza perché organizzato in modo tale da promuovere l’autonomia (con sedie, mobili e oggetti a misura bambino);
  • consente la libera scelta e permette al bambino l’azione sulle cose;
  • favorisce la concentrazione per un clima calmo, sereno, protettivo (dominano le tonalità pastello);
  • rivela il carattere individuale prevedendo spazi per l’attività del singolo bambino, in modo che ognuno possa sviluppare le proprie potenzialità ed esprimere la propria personalità;
  • favorisce la sicurezza grazie a precisi punti di riferimento che consentano al bambino la padronanza dell’ambiente.

***

Il nido

Foto-19

  • Il nido accoglie bambini dai 12 mesi ai 36 mesi ed è aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 07.30 alle 18.00, sabato e domenica secondo le richieste.
  • All’atto dell’iscrizione, è prevista la possibilità di scegliere tra diverse fasce orarie e ci si può avvalere dell’accreditamento del Comune di Firenze dalle 7:30 alle 18:00.
  • Le attività iniziano il 1 settembre e si concludono il 30 luglio di ogni anno scolastico.

***

Foto-03

  • L’iscrizione può essere effettuata in qualsiasi periodo dell’ anno.
  • Per favorire un sereno inserimento del bambino nella comunità educativa, è previsto un primo periodo di ambientamento. Tempi e modalità dell’ambientamento vengono concordate con i genitori all’atto dell’ iscrizione.

***

Foto-10

  • I bambini sono organizzati in due gruppi.
  • Le attività proposte ai bambini sono studiate per favorire il loro corretto sviluppo psicofisico.
  • L’ambiente risulta strutturato rigorosamente a misura di bambino e predisposto affinché possa soddisfare in maniera esaustiva le sue molteplici esigenze evolutive.
  • Il nido si avvale di una mensa esterna con tabelle dietetiche, diversificate per stagione ed eventuali problematiche allergologiche del bambino.